expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

PECE

PECE
La logica si infrange quando non si ha voglia di staccarsi, quando il bisogno e' quello di rimanere aggrappati

ANOMALIE ARMONICHE

ANOMALIE ARMONICHE
SE lO RITIRNI NECESSARIO SONO, MMMMM, SIAMO ANCHE QUI

domenica 19 ottobre 2008

amicizia

Cerchi nell'acqua,
che si allargano fino a perdersi.

Del sasso un tonfo,
un risucchio là al fondo.

Diretto,veloce,
sdraiato nel letto.

Cerchi che increspano,
onda lunga di memorie.

Si avvicinano,
si allontanano.

Fin sotto l'orrizzonte,
ma non si perdono mai.





Braccia nell'aria,

che si stringono fino a perdersi.



Unite in quel sasso,

là,fino al fondo.


Affinità crudeli

di destini segnati.


Non mollano la presa,

non dimenticano l'altare.


Si avvicinano,

si allontanano.

Ma non si perdono mai,

orrizzonti lontani

di eterni legami.

4 commenti:

  1. che meraviglia...l'acqua.
    e tanto altro.
    Mi hai toccato.

    RispondiElimina
  2. vedo che più o meno leggiamo gli stessi Blog.
    fantastica sta cosa.
    bel post frank. bravo, come sempre.

    RispondiElimina
  3. grazie a entrambe,poi mi monto la testa ehehehehe

    RispondiElimina
  4. un saluto...sei bravo sul serio.

    RispondiElimina

Ehi,tu che ti senti colpito da quello che scrivo,tu che a volte ti senti il bersaglio delle mie lame...
sappi che la cosa mi fa molto piacere