expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

PECE

PECE
La logica si infrange quando non si ha voglia di staccarsi, quando il bisogno e' quello di rimanere aggrappati

ANOMALIE ARMONICHE

ANOMALIE ARMONICHE
SE lO RITIRNI NECESSARIO SONO, MMMMM, SIAMO ANCHE QUI

venerdì 7 novembre 2008

se l'opposizione è fatta da questa stupidità vuol dire che ci meritiamo la dittatura del cavaliere.

Non penso di aver bisogno di foto,per commentare in casa mia quello che noto oggi nei vari blog,sui giornali,alla tv.Libertà di pensiero rispettata,?!
Ma la stupidità ,sebbene non mi sorprenda più,è sempre in progresso.
Ma che cosa avrà mai detto il Silvio,non mi sembra nulla di così eclattante come la stampa ha dato in pasto alla deficienza.Ma oltre a saper leggere qualcheduno sa anche capire,riesce a ragionare o siamo tutti chiusi nella radicalità dei nostri pensieri,siamo allora forse noi i dittatori supremi del pensiero?Legati ad un colore di cui non conosciamo manco il significato e ad essere contro a prescindere.Non ha fatto una gaffe il Berlusca,cazzzate,perchè ha nominato la parola nero?non ha detto a quell'essere inferiore di un negro di merda.
Bah stupidi,scialbi,propositori di libertà,quando le catene sono dentro noi stessi e ce le imponiamo nella mancanza di ingegno,nell'incapacità di intelligenza.
Su questo fottuto Blogger troppi portano manifesti copiati dai giornali,senza analizzare le notizie,con la ragione una parvenza di verità si trova.
Forse oltre le testate,c'è il vuoto.Cazzo se dice rosso allora vuol dire che sta diventando comunista.Non sono questi i problemi da combattere,a meno che siamo diventati talmente ridotti nel pensiero che adesso facciamo rivoluzioni alla Paperinissima.

4 commenti:

  1. Notte che non dorme...capita.
    Hai ragione, i problemi sono altri e molto più gravi...a Lui l'onore di riuscire dicendo cazzate a focalizzare l'attenzione solo sulle sue parole poco pensate.
    Perchè comunque... è sempre un primo ministro.
    Vero...non ha usato i termini da te descritti, non avrebbe potuto a prescindere, ma se avesse invaso con una sola punta di fioretto il tuo di dentro...?
    Un saluto notturno da una notte che non dorme. Mi chiedo cos'altro meritiamo...e la notte mi cade sopra ma non mi avvolge.
    Ciao
    Elsa

    RispondiElimina
  2. Lo fora tutti i giorni il mio di dentro è per quello che non mi perdo in commenti da barbiere.Forse per fare un esempio mi tormenta di pià avere un Marcegalia al governo,prova a sondare cosa produce e dimmi se è meglio essere abbronzati o brillati

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Ci vuole coraggio a difendere l'umorismo di B. che dovrebbe misurare le parole vista la carica che ricopre, le sue battutone possono andare bene al Bar Sport o al Rotary. All'estero ci pigliano tutti per il culo sai?

    RispondiElimina

Ehi,tu che ti senti colpito da quello che scrivo,tu che a volte ti senti il bersaglio delle mie lame...
sappi che la cosa mi fa molto piacere