expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

PECE

PECE
La logica si infrange quando non si ha voglia di staccarsi, quando il bisogno e' quello di rimanere aggrappati

ANOMALIE ARMONICHE

ANOMALIE ARMONICHE
SE lO RITIRNI NECESSARIO SONO, MMMMM, SIAMO ANCHE QUI

martedì 20 gennaio 2009

noi


Camminando,
scalciando vuoti,
il cui suono rimbomba sull'asfalto.
Un suono vuoto che si infrange
in mille frammenti di ricordi.

Condividere.
Quanto sembra lontana questa parola,
quanto è stata vicina di recente.
Che significato avrà avuto
forse si è perso,
forse non è mai stato.

O forse è stato ma non l'ho capito,
quello che ricordo era unione.
il passeggiare su di unica sponda,
il lottare spalla a spalla
per lo stesso ideale.

Il verbo al plurale
in prima persona
noi.......amo.

Che suono,
che fermento,
che speranza.


Ed ora come note scritte
su di un quinto rigo ritorna
e supera i limiti della scrittura
tracciando nell'aria quell'armonia
che sembra a volte fantasia,
ma che in fondo è realtà.


Ed è forza,
potere,
voglia di morire
per poi rinascere.

E toccare,
lasciarsi andare
e sentire l'eco che risponde
e non ha una voce sola.
Toccare il cielo con un dito
senza dire una parola,
toccare il cuore con la mano
e dire non sei sola.

Passo a passo,
spalla a spallla ,
schiena a schiena,

NOI

5 commenti:

  1. Meravigliosa l'immagine dove si sta accanto l'uno all'altro, col mondo intorno e i pugni serrati vicini, spalla a spalla, un passo dopo l'altro (forse qualche centimetro più avanti ...), ma sempre a difendersi, schiena contro schiena per lo stesso ideale.

    Ed è forza e potere, voglia di morire per poi rinascere

    RispondiElimina
  2. ...come lupi guardinghi a difesa del nostro territorio, come cacciatori, quando non basta difenderci a mani nude, come orsi solitari che si trovano dopo lunghi e pazienti cammini ...l'uno verso l'altra sullo stesso crinale

    che meraviglia, il tuo noi ha una dolcissima grinta ...

    RispondiElimina
  3. laverita daisy88.20 gennaio 2009 23:41

    se miro al sole, posso colpire una stella,se non ho il coragio di corpirla,perdero .la vita non è soloavere una buona mano , è giocare bene una mano cattiva.

    RispondiElimina
  4. poter essere un noi... mi manca...è odioso essere solo un io...

    RispondiElimina
  5. le tue parole mi irmangono sempre impresse..

    RispondiElimina

Ehi,tu che ti senti colpito da quello che scrivo,tu che a volte ti senti il bersaglio delle mie lame...
sappi che la cosa mi fa molto piacere