expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

PECE

PECE
La logica si infrange quando non si ha voglia di staccarsi, quando il bisogno e' quello di rimanere aggrappati

ANOMALIE ARMONICHE

ANOMALIE ARMONICHE
SE lO RITIRNI NECESSARIO SONO, MMMMM, SIAMO ANCHE QUI

venerdì 5 febbraio 2016

La seduta spiritica

I suoni stridenti degli spostamenti dei mobili. Le sedie che solcano il pavimento nell'avvicinarsi al tavolo.
L'apparecchiatura dello stesso. Un panno per far meglio sfiorare il movimento, per contenere..

Il frusciare della preparazione.
Intrecci di lane e cotoni che scivolano sulla pelle e già l'attesa diventa eccitazione.
Già le pieghe si contraggono.

Si inizia!

La complicità si intreccia, dapprima insinuandosi, per poi concatenarsi e tenersi saldo, mentre i corpi scivolano leggermente verso al basso e si aprono

le menti.

Come ai movimenti di un incantantore di serpenti, si segue l'evoluzione o meglio l'evocazione dello spirito.
Battendo un colpo.
Poi un altro.
E altri ancora che li seguono.
I corpi scossi,le sedie e il tavolino che tremano , mentre lo spirito si mostra e l'intreccio si salda sempre di più.
L'ectoplasma gronda , rafforzandone la presenza, contraendo la pancia.

Posseduti.

In un istante senza tempo, coi muscoli tesi, fino a lasciarsi andare.
Mentre i tremori attraversano la carne, quasi in apnea.
Un respirare, che è fatto di suoni.


Si crolla senza forze.
Allentando la presa.
Ammorbidendola.
Cercando di trattenere ancora lo spirito evocato dentro di se.
La mente vaga, senza conoscere meta.

E la calma diventa sereno.



Chiaramente il tutto in presenza di


Un medium



e pure cicciottello.

9 commenti:

  1. Oggettivamente mi sono chiesta, ma apparecchiare una sedia dell'ikea, volandoci sopra con un tappeto colante, facendo finta che sia libera, ma dannatamente occupata da una presenza poco ectoplasmatica, dannata negli inferi, ma ingombrante, escludere il mondo circostante per molti attimi,Vale come seduta spiritica? Anche se sprovvista di tavolo lol

    P.S. Non preoccuparti piccolo Oren sei duro e cattivo, ma fidati la complessità degli eventi mista ai sospiri portano chiunque alla comprensione della reciproca seduta, a volte più spiritica , a volte semplicemente impervia ma dannatamente appagante :)

    RispondiElimina
  2. Spero che il medium sia solo il guardone. Sei sempre inesauribile.

    RispondiElimina
  3. Scusami se non commento per ora il post è che dopo tanto volevo lasciarti un saluto carissimo e, cosa dire è bello ritrovarti splendido come sempre! Buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Scusami se non commento per ora il post è che dopo tanto volevo lasciarti un saluto carissimo e, cosa dire è bello ritrovarti splendido come sempre! Buona giornata.

    RispondiElimina

Ehi,tu che ti senti colpito da quello che scrivo,tu che a volte ti senti il bersaglio delle mie lame...
sappi che la cosa mi fa molto piacere